Marchetti: "Due giorni per due colpi al Milan"

30.01.2020 13:48 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Luca Marchetti per TMW
© foto di Federico De Luca
Marchetti: "Due giorni per due colpi al Milan"

Piatek andrà all'Hertha Berlino in Germania, operazione a titolo definitivo per 27 milioni, senza bonus. Finisce così, esattamente dopo un anno l'avventura rossonera dell'attaccante polacco, dopo 6 mesi difficili e 16 gol in 41 partite. Il Milan non perde nulla dall'investimento fatto 365 giorni e ora può andare alla ricerca di nuovi talenti, ma non con il numero 9 sulla schiena. In altre zone cercherà di intervenire la società rossonera, perché nel frattempo è finita anche l'avventura di Suso: partito per andare a Siviglia e sottoporsi alle visite mediche. Definito l'accordo con gli spagnoli: prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto in caso di Champions, per un totale di 25 milioni di euro. E ha salutato tutti anche Rodriguez che accetta la corte del PSV: operazione in prestito con obbligo di riscatto. Ma potrà partire soltanto quando il Milan avrà chiuso per il terzino sinistro. I rossoneri stanno trattando Matias Vina, classe 1997 uruguaiano del Nacional (seguito anche dall'Atletico Madrid) e per cui sono stati offerti circa 8 milioni di euro fra prestito e diritto di riscatto. Non dovessero riuscire a chiudere la trattativa potrebbe comunque tornare Laxalt. Per la fascia destra invece i rossoneri stanno pensando a Alexis Saelemaekers, ala destra belga classe 1999 di proprietà dell'Anderlecht (su cui sta lavorando anche il Friburgo).