Milan a Roma per la Lazio (senza tre big) e... per Zaniolo

24.01.2023 07:50 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan a Roma per la Lazio (senza tre big) e... per Zaniolo
MilanNews.it
© foto di © DANIELE MASCOLO

Tutte le strade portano a Roma, anche quelle del Milan. La via del campo e quella del calciomercato dei rossoneri, infatti, si intrecciano tra i monumenti e le grandi bellezze della Capitale, con un unico traguardo: rinforzare la squadra. Rinforzala sul campo, portando via i tre punti alla Lazio dall'Olimpico e tentando di tenere aperta la corsa Scudetto e rinforzarla sul mercato, con la questione Zaniolo che sta entrando sempre più nel vivo.

Zaniolo piace
Il numero 22 della Roma è in rotta con il club giallorosso che, considerando il contratto in scadenza nel 2024, sarebbe anche disposto a lasciarlo partire subito. Su di lui ci sono da tempo Tottenham e Milan, con i rossoneri che avevano in mente di affondare il colpo la prossima estate, ma che, vedendo i deficit tecnici attuali della rosa e la situazione interna alla squadra di Mourinho, potrebbero decidere di anticipare clamorosamente l'acquisto ad una sola condizione: un prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni ed entro i 25-30 milioni di euro al massimo. La prima offerta rossonera è di circa 20/22 milioni di euro ed inserire l'obbligo di riscatto, legato però a determinate condizioni come la qualificazione in Champions League. La richiesta dei giallorossi invece è molto più alta e si attesta sui 35 milioni di euro. Ci sarà modo di parlarne in queste ore.

La probabile formazione
Intanto, la squadra di Pioli ha un disperato bisogno di punti e di ritrovare entusiasmo; difficile dopo gli ultimi deludenti risultati, difficile dopo l'ultima notizia di ieri che ha visto Theo Hernandez fermarsi ai box per un affaticamento muscolare. Al posto del francese giocherà Dest, con il resto della formazione confermata: Tatarusanu in porta, Calabria, Kalulu, Tomori e Dest in difesa, Tonali e Bennacer a centrocampo con Giroud davanti, ai cui lati agiranno Leao e uno tra Saelemaekers e Messias con al centro Brahim Diaz. Restano valide le ipotesi centrocampista-trequartista (Krunic, Pobega o Vranckx al posto di Brahim Diaz) e la carta Origi al posto di Giroud.