Milan-Boban, trattativa avanzata. DS: Maldini a caccia dell’ultimo tassello

07.06.2019 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Milan-Boban, trattativa avanzata. DS: Maldini a caccia dell’ultimo tassello

Il Milan vuole allestire una grande squadra dirigenziale. Paolo Maldini da ormai due settimane ha detto si al nuovo ruolo di direttore tecnico, anche se manca ancora l’ufficialità, e sta lavorando a fari spenti per portare a Casa Milan un grande ex dal calibro di Zvonimir Boban, vicesegretario generale della Fifa. La trattativa è cominciata quattro giorni fa, dopo un incontro segreto lontano da occhi indiscreti, e dopo aver mostrato il progetto Elliott, Maldini ha strappato il si del croato, che però in queste ore dovrà liberarsi dal ruolo che ricopre alla Fifa. Per questo non sarà annunciato a breve e servirà ancora un po’ di tempo per i comunicati di rito.

Ma l’arrivo di Boban sarebbe fondamentale per dare ancora più credibilità a un progetto assai ambizioso. Ricoprirebbe un ruolo politico e organizzativo, di rapporti con le istituzioni e  si confronterebbe anche con Maldini per la parte tecnico/sportiva. Insomma un management composto da Gazidis, che si occuperà prevalentemente dell’aspetto finanziario ed economico del club, più il duo Boban-Maldini come alti dirigenti, e potrebbe arrivare anche un direttore sportivo. Il sogno è Igli Tare, ma c’è l’ostacolo Lotito da superare. L’albanese è tentato ad accettare ma non vorrebbe tradire il presidente laziale dopo tanti anni di lavoro insieme. Su Marco Giampaolo invece manca davvero poco. Sarà lui il prossimo allenatore del Milan, e la conferma arriva direttamente da Massimo Ferrero, patron blucerchiato: “Ho sentito Giampaolo e mi ha detto che se ne va in vacanza e che ci vediamo lunedì. E' sotto contratto con me: leggo che andrà al Milan e allora io dico che il Milan farà un grande acquisto”, ha confessato Ferrero. “Ripeto, non posso trattenere una persona che dopo la Sampdoria vola in alto e va a far bene in altri lidi".