Milan, da oggi si pensa a dove e come intervenire sul mercato: il punto

25.05.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan, da oggi si pensa a dove e come intervenire sul mercato: il punto
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

I festeggiamenti per lo Scudetto non sono di certo archiviati; all'indomani della mastrodontica sfilata per le vie di Milano, infatti, il mondo Milan continua - legittimamente - a esaltarsi per la vittoria del campionato, ma... c'è chi ha intenzione di rimettersi subito a lavoro.

Programma Pioli
"Mi sto gustando e assaporando - ha rivelato Stefano Pioli a MilanTV - tutte le emozioni perché nella vita passano velocemente. Da domani (si riferisce ad oggi, ndr) penseremo alla prossima stagione, parlando con Maldini e Massara per capire dove e come poter intervenire". Le parole del tecnico rossonero sono piuttosto indicative: c'è stato, c'è e ci sarà tempo e modo di godersi il trofeo Tricolore in tutto e per tutto, ma per continuare a costruire una grande squadra e per confermarsi vincenti c'è bisogno di stare sul pezzo. Ecco perché, sin da oggi, Pioli, Maldini e Massara rimetteranno la testa sul lavoro per capire "dove e come poter intervenire" durante il mercato estivo.

Cosa serve
La rosa rossonera, senza contare le decisioni sui prestiti e sui riscatti che saranno prese nei prossimi giorni, ha bisogno di essere puntellata in tutte le zone del campo per potersi confermare in Italia e tornare più competitivi anche in Europa. Sono 5, in particolare, i possibili slot da riempire: servirebbe un difensore centrale (Botman del Lille è vicinissimo), un trequartista (c'è ottimismo per Renato Sanches), almeno una punta (sarà Origi, a Milano dopo la finale di Champions), un esterno destro, più un altro possibile acquisto, ai quali si aggiungeranno i ritorni in squadra di Adli e Pobega. Insomma, c'è tanto lavoro da fare: i festeggiamenti ci saranno, i dialoghi per il futuro anche.