Milan, la nuova politica sugli ingaggi mette a rischio l'acquisto di Rebic

05.03.2020 13:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Milan, la nuova politica sugli ingaggi mette a rischio l'acquisto di Rebic

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la nuova politica sugli stipendi che il Milan vorrebbe adottare a partire dalla prossima stagione, che porterebbe i nuovi contratti tutti al di sotto dei 2 milioni di euro, potrebbe mettere a rischio il futuro in rossonero di Rebic, il quale è approdato a Milanello in prestito biennale. Oltre all'investimento per il cartellino, infatti (oggi la valutazione del croato si aggira intorno ai 40 milioni), ci sarebbe da capire come affrontare il discorso ingaggio: proporre al giocatore un accordo entro i nuovi limiti oppure fare un'eccezione? Un discorso, comunque, che, con ogni probabilità, non verrà affrontato prima dell'estate 2021.