Super Brahim! Finalmente Origi. Ora la Champions e l'offerta a Leao

23.10.2022 00:00 di Andrea Longoni Twitter:    vedi letture
Super Brahim! Finalmente Origi. Ora la Champions e l'offerta a Leao
MilanNews.it

Vittoria tutt'altro che scontata quella col Monza, almeno alla vigilia: con tante assenze, diverse alternative ai titolari in campo, contro una squadra che arrivava galvanizzata dall'impresa in settimana in Coppa Italia.

Doppio obiettivo centrato: i 3 punti e il riposo di diversi giocatori fondamentali. Chapeau ancora una volta a Mister Pioli, visto che molti, compreso il sottoscritto, avevano definito eccessivo e pericoloso il turnover.

Straordinaria la prestazione di Brahim Diaz: la 'pulce' rossonera ci ha preso gusto e si sta rivelando una risorsa incredibile per questo Milan. Bravo a rimanere sempre sul pezzo anche quando sembrava che gli spazi per lui potessero essere ridotti. Per fortuna dalla paura al momento della sostituzione si è passati alle rassicurazioni sulle sue condizioni nel post partita.

Importantissimo anche il gol di Origi: il belga si è fatto attendere, ma ora può diventare un'arma incredibile. Salito di condizione, si candida a essere un grande protagonista dell'annata rossonera.

Segnali di crescita importanti anche da Dest: il mercato, piano piano, sta mostrando in campo il proprio valore, in attesa che arrivi anche il momento degli altri. E arriverà anche quello di De Ketelaere: sostenetelo, solo di questo ha bisogno.

Ora testa e cuore alla sfida di Zagabria di martedì, in uno stadio che si preannuncia a dir poco incandescente. Calma e sangue freddo, perchè il Milan è superiore alla Dinamo e il passaggio agli ottavi resta nelle sue possibilità nonostante l'incredibile torto arbitrale subito contro il Chelsea. Andare avanti significherebbe aumentare l'autostima europea e l'esperienza, oltre a portare soldi freschi nella casse, utili a nuovi investimenti.

A proposito, dopo il blitz della scorsa settimana di Ted Dimvula, rappresentante di Leao, a Casa Milan, è attesa per i prossimi giorni l'offerta di Maldini al talento portoghese. La vicenda resta parecchio 'ingarbugliata' per le diverse variabili in gioco, ma una cosa è certa: il Club rossonero farà tutto il possibile per rinnovare il contratto. Basterà? Lo speriamo tanto, ma c'è anche la consapevolezza che dall'estero potrebbero davvero offrire la luna. Sicuramente poi la palla passerà a Rafa che dovrà far capire le sue reali intenzioni nel bene, si spera, o nel male. Che non diventi l'ennesima telenovela. Il concetto vale anche per Bennacer.