Ziyech e Asensio, il Milan ci lavora. Primo acquisto arrivato. Charles De Ketelaere e il resto del mercato

28.06.2022 00:03 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Ziyech e Asensio, il Milan ci lavora. Primo acquisto arrivato. Charles De Ketelaere e il resto del mercato
MilanNews.it

E’ sbarcato finalmente a Milano il primo acquisto rossonero. Con l’arrivo di Divock Origi si è sbloccato il mercato del Milan e nei prossimi giorni ci saranno i primi annunci, a partire dalla dirigenza che ormai ha trovato l’accordo per proseguire insieme, così come Alessandro Florenzi e Junior Messias. Il Milan comincia a muoversi dopo un mese piuttosto pesante, in cui alcune trattative non sono state chiuse, vedi Botman, e altre potrebbero farsi in salita come per Renato Sanches, dopo che il Psg è andato a parlare con Jorge Mendes. Il Milan vuole farlo, spera ancora di chiudere il portoghese del Lille e ci proverà fino alla fine. C’è ancora fiducia. Da non trascurare e dimenticare che i rossoneri avranno comunque una pedina in più e si chiama Yacine Adli.

Una volta saltato Botman, i rossoneri potrebbero destinare gran parte della spesa sul trequartista. I nomi di Hakim Ziyech e Marco Asensio sono entrambi validi, ma non sono semplici da acquistare. La richiesta del Real per lo spagnolo supera i 25 milioni, e per un giocatore che ha solo un anno di contratto sembra essere eccessiva. D’altronde Asensio per fare il salto in un’altra squadra chiede un ingaggio da 6-7 milioni, e vuole migliore l’attuale salario che percepisce a Madrid. Invece per Ziyech la formula sarebbe quella del prestito, ma va studiata nel migliore dei modi per poter usufruire del Decreto Crescita e tenendo conto che i prestiti biennali sono stati aboliti. Dunque bisogna trovare la giusta soluzione con i Blues, mentre col giocatore serve un parziale contributo del Chelsea sull’ingaggio. Sono le attuali condizioni, ma il Milan sta continuando a lavorarci su. Il segnale positivo è questo.

Prossimamente ci sarà un nuovo aggiornamento con gli agenti di Charles De Ketelaere, il talento del Club Brugge continua a piacere ma serve abbassare la richiesta economica della società belga. Il 21enne mette tutti d’accordo in società, sarebbe l’investimento più gradito da tutti. Non risultato al momento trattative per Francesco Acerbi nel ruolo difensore centrale, questi sono gli spifferi da Casa Milan. Ma in quella zona del campo arriverà comunque un rinforzo. Stamattina le visite mediche di Origi alla clinica La Madonnina poi il passaggio in sede per le firme sul contratto.