ESCLUSIVA MN - Rami: "Io al Milan con la 13 di Nesta, è stato un sogno. Ora vinciamo la Supercoppa"

16.01.2023 14:00 di Redazione MilanNews Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA MN - Rami: "Io al Milan con la 13 di Nesta, è stato un sogno. Ora vinciamo la Supercoppa"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Adil Rami, ex difensore del Milan, ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni di Milannews.it. Queste le dichiarazioni del francese in vista della Supercoppa italiana.

Ciao Adil, sei stato un giocatore rossonero per 18 mesi, da gennaio 2014 a giugno 2015. Cosa rappresenta il Milan per te? È il più grande club in cui hai giocato?
"Giocare al Milan era un sogno per me. Infatti quando iniziai la mia carriera al Lille (Rami è stato un giocatore dei Dogues dal 2006 al 2011 ndr) dissi in un'intervista di sognare di giocare nel Milan indossando la numero 13 di Alessandro Nesta di cui ero un grande fan. Io ho amato il Milan e ho fatto vedere belle cose in rossonero. Purtroppo penso di non avere avuti gli allenatori giusti. Inzaghi è stato un grande giocatore, senza dubbio una leggenda, al 100%. Ma da allenatore vi prometto che io sono meglio di lui, non mi era piaciuto per niente...".

Questo Milan è più forte del tuo?
"Ma certo, il mio Milan era una squadra in transizione. Vedere il Club oggi mi dà tanta felicità. Stiamo parlando di una grande squadra attualmente che fa parte dei più club più belli al mondo". 

Adil Rami è ancora un cuore rossonero quindi?
"Certo, una volta che hai giocato nel Milan non puoi che amare questo bellissimo club per sempre". 

Mercoledì va in scena la Supercoppa italiana contro l'Inter. Attualmente i rossoneri dopo due 2-2 di fila contro Roma e Lecce non godono certo di una forma straripante...
"Questa non è una partita normale, Milan-Inter è una guerra. Non conta come ci arrivi, viene azzerato tutto e i giocatori rossoneri dovranno litigare in campo per vincere. Forza Milan, se vinciamo io poi festeggerò".