Roma, Gandini nome forte. Ci sarebbe buyout clause con la Lega Basket

28.02.2020 22:24 di Daniel Speranza   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
 Roma, Gandini nome forte. Ci sarebbe buyout clause con la Lega Basket

Umberto Gandini è il nuovo amministratore delegato della Lega Basket. Una nomina arrivata ufficialmente due giorni fa, un ruolo di assoluto prestigio per uno dei manager di maggior rilievo dello sport italiano. Classe '60, la sua carriera inizia in Fininvest per poi passare al Milan dove lavora dal 1993 fino al 2016. Dopo 23 anni, nei quali è stato anche tra i fondatori dell'ECA, l'Associazione dei club europei, passa alla Roma nel 2016. In giallorosso resta fino al 2018. Adesso il club capitolino sta cambiando proprietà, da Pallotta a Friedkin e con lo stesso Gandini sono da registrare dei contatti anche recenti. E' un nome stimato dalla nuova proprietà e da chi ha curato il passaggio americano. Nell'accordo con la Lega Basket, per il suo ruolo da AD, ci sarebbe una clausola per liberarlo in caso di chiamata da un club calcistico, ovviamente di comune accordo con la Lega.