Sheva: "Lobanovskyi rivoluzionario come Sacchi. Per me importante come allenatore e come uomo"

03.05.2021 21:24 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Sheva: "Lobanovskyi rivoluzionario come Sacchi. Per me importante come allenatore e come uomo"
MilanNews.it
© foto di Federico Gaetano

Andriy Shevchenko, ex attaccante rossonero, ha parlato così di Lobanovskyi, suo ex alleantore alla Dinamo Kiev, ai microfoni di "Tutti convocati" su Radio 24: "E' stato rivoluzionario come Sacchi. Ha studiato tanto, è il primo allenatore che è riuscito a mettere insieme calcio e scienza, gli studi che ha fatto sul lavoro fisico, basati sul lavoro cardiaco. Fisicamente ti preparava alla grande. Per me è stato molto importante non solo come allenatore, ma anche come uomo. Lui ha saputo mettermi sulla strada giusto quando ero giovane. Con Lobanovskij la nostra vita era difficile, lo chiamavano Colonnello perché la disciplina era forte, eravamo sempre in ritiro, al mese forse avevamo due giorni liberi, il resto viaggi e allenamenti. Qualche sfogo però da giovane riesci a trovarlo".