Donnarumma: "Il mio obiettivo è sempre stato diventare il numero 1 dei numeri 1"

28.06.2021 20:23 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Donnarumma: "Il mio obiettivo è sempre stato diventare il numero 1 dei numeri 1"
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Gianluigi Donnarumma, ormai ex portiere del Milan pronto al passaggio ufficiale al PSG, si è così espresso a RedBull.it sui suoi obiettivi: "Il mio obbiettivo è sempre stato diventare il numero 1 dei numeri 1. Da bambino? Il mio sogno da bambino è vincere il mondiale con la maglia azzurra. Mister Ferraro credeva in me e mi diceva che con la passione e il lavoro avrei potuto giocare in nazionale e in Serie A. Per me era un sogno ma vedevo lui che era molto convinto e andavo fuori a provare con le società e da lì quando ho ricevuto la chiamata, sono salito a 13 anni. La sera quando sono a letto mi metto a guardare qualche partita ma non sempre. Mi piace più guardare partite che sono andate bene più che quelle male. E' giusto però imparare sia dalle cose fatte bene che quelle fatte male anche perchè si dice che la parata più importante è la prossima. Penso al presente e non guardo al futuro. Spero di essere in campo il più possibile e a 40 anni di dare ancora una mano ai miei compagni in campo. Il mio obbiettivo è vincere più trofei possibili, vincere con la maglia azzurra e magari un giorno anche vincere il pallone d'oro. Io ce la metterò tutta ma poi vedremo quello che succederà. Non si finisce mai di imparare e giorno dopo giorno si apprendono cose nuove"