Ganz: "Maldini e Ronaldo i più forti, il mio ricordo più bello col Milan è lo scudetto del '99"

14.12.2020 20:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Ganz: "Maldini e Ronaldo i più forti, il mio ricordo più bello col Milan è lo scudetto del '99"

Maurizio Ganz, mister del Milan Femminile, è stato intervistato da Skrill. Queste le sue dichiarazioni: "Il mio ricordo più bello col Milan è lo scudetto della stagione 1998/99. Ci sono però due partite che mi piacerebbe rigiocare. La finale di Coppa Italia del '98, persa contro la Lazio all'Olimpico. L'altra è la Supercoppa Italiana contro il Parma che abbiamo perso a San Siro nel '99. Mi sarebbe piaciuto avere due trofei in più in bacheca".

I compagni più forti: "I giocatori più forti con cui ho giocato sono Paolo Maldini e Ronaldo Nazario. È impossibile paragonarli a tutti gli altri".

Su Ibra: "È oltre ogni classifica e confronto. Sono orgoglioso che ci sia un ricordo che ci lega: mio figlio Simone Andrea ha debuttato col Milan nel 2011, contro il Bate Borisov in Champions League. Ha giocato per 10 minuti di fianco ad Ibra, che consideravo tra gli attaccanti più forti al mondo. È stata una grande giornata".

Il mondo Milan: "Non esiste solo quello maschile, femminile o giovanile. Quando si indossano questi colori ogni tifoso deve sentirsi parte di questo mondo, di questa grande famiglia. Non importa chi stia giocando, se il bimbo di 6 anni, il ragazzo di 15 o le due prime squadre, la cosa più importante è il senso d'appartenenza. Tifano per il Milan e per i colori rossoneri. Invito tutti a seguire la squadra femminile perché è davvero interessante e coinvolgente".