MN - Ganz: "Benissimo il primo tempo, male il secondo. La Coppa Italia? Mi sembra più una Champions..."

11.12.2019 16:59 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dall'inviato Gianluigi Torre
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
MN - Ganz: "Benissimo il primo tempo, male il secondo. La Coppa Italia? Mi sembra più una Champions..."

Maurizio Ganz è intervenuto ai microfoni di MilanNews.it dopo il successo nel derby di Coppa Italia.

Sulla gara: "Serviva una vittoria gol per scacciare la sconfitta immeritata contro il Florentia. Abbiamo fatto un gran primo tempo, perfetto, ne abbiamo fatti quattro e potevamo farne altri. Nel secondo tempo non mi sono piaciute le ragazze, ci siamo tirati indietro a giocare meno facili, abbiamo preso un gol e mi sono arrabbiato. Soprattutto l'espulsione di Laura, la palla era nostra, abbiamo voluto buttarla dentro invece di giocarla laterale. Benissimo il primo tempo, male il secondo ma ci teniamo la vittoria nel derby, ci teniamo il passaggio del turno che è fondamentale".

Su Lady Andrade e le altre giocatrici: "L'ho vista molto bene in settimana, tranquilla, determinata. Le ho dato questa chance e l'ha colta appiena. Faccio i complimenti a lei, a Miriamo Longo che ha fatto una partita strepitose con un altro gol. Complimenti a Conc che ha fatto un bel gol, a giro, proviamo tanto queste situazioni. Complimenti a Stine Hovland che si è fatta trovare pronta e sono contenta anche dell'esordio di Piazza, se lo meritava e l'ho messa in campo. Speravo anche nel gol di Giacinti, spero possa farlo sabato contro il Verona. Ora dobbiamo solo riposare, abbiamo speso tante energie, sono molto soddisfatto del primo tempo e del passaggio del turno. Quando vinci il derby sei felice e sono felice".

Sull Coppa Italia: "Più che una Coppa Italia mi sembra una Champions League, la Juventus mi sembra già in finale, noi per arrivare lì dobbiamo battere Fiorentina e Juventus. Ci proveremo con tutte le nostre forze, dobbiamo fare bene a Verona, poi riposeremo in vista del girone di ritorno senza dimenticare che dovremo recuperare la partita col Bari".