MN - Papà Hauge: "Il Milan seguiva da tempo mio figlio"

21.10.2020 12:24 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
MN - Papà Hauge: "Il Milan seguiva da tempo mio figlio"

Jan-Ingvald Hauge, padre del giovane talento norvegese del Milan, ha raccontato a Milannews.it: "Jens Petter ha lavorato tanto con il suo agente Atta Aneke. E’ stato molto bello quando sono stato informato circa l’interesse del Milan quest’estate. Nessuno sa di preciso quando l’interesse del club è nato ma di certo abbiamo sentito che i rossoneri seguivano Jens e la sua situazione da tempo. E’ stato incredibile che un club fantastico come il Milan avesse preso in considerazione il suo nome ma al tempo stesso era troppo presto per festeggiare. La situazione era troppo incerta. Ci sono stati tanti club collegati al nome di Jens l’anno scorso. Per questo, quindi, avevamo imparato a convivere con rumors e speculazioni.  La nostra famiglia si è sempre confrontata con Aneke che era informato circa le nostre richieste e circa quello di cui avevamo bisogno. Jens era concentrato al 100% sul suo lavoro al Bodo e non era influenzato dall’interesse di altri club. Jens non è un ragazzo di molte parole, tuttavia ho notato che l’interesse del Milan lo aveva tentato. La notte prima che partisse per Milano per negoziare, gli ho chiesto se fosse difficile scegliere tra i vari club interessati. Lui mi ha risposto senza esitazione: 'Papà, ho scelto il Milan'. Subito quindi ho sentito una sorta di pace interna perchè ho sentito che era pronto per il prossimo step nella sua carriera".

Clicca QUI per leggere tutta la nostra esclusiva!