Coco: "Nessuno potrebbe fare meglio di Allegri"

13.11.2012 22:15 di Enrico Ferrazzi   vedi letture
Coco: "Nessuno potrebbe fare meglio di Allegri"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Per commentare il difficile momento del Milan, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato l'ex rossonero Francesco Coco.

Coco, dopo l'ennesima sconfitta del Milan ha fatto notizia la decisione del presidente Berlusconi di presentarsi il prossimo venerdì a Milanello per parlare con i giocatori, uno per uno.

"Sinceramente nei miei cinque anni al Milan Berlusconi non ha mai parlato con i giocatori. E' venuto a trovarci diverse volte ma sempre per parlare al gruppo. Ora però credo che il Milan abbia toccato veramente il fondo. In questi anni il presidente è stato lontano dalla squadra per impegni extracalcistici e il suo rientro ora potrebbe rivelarsi molto importante. Vuole riprendere la situazione in mano. Per uno spogliatoio vedere che il presidente si muove è sempre molto positivo. Il dialogo con Berlusconi spronerà sicuramente la squadra".

Giusto continuare con Massimiliano Allegri?

"Sì perché non c'è nessuno che possa fare meglio di lui in questo momento. Allegri è diventato il capro espiatorio. Siamo realisti, chi potrebbe subentrare e cambiare questa annata? Le colpe non sono sue, ma sono da dividere con la società che ha fatto una rivoluzione troppo grande. In un colpo solo sono andati via dieci giocatori. E' una situazione che doveva essere gestita meglio, soprattutto per i senatori che servivano per gestire lo spogliatoio. Ambrosini da solo non è in grado di farlo. Bisognava trattenere uno fra Nesta, Gattuso e Seedorf. E' impensabile credere che il Milan possa lottare per lo Scudetto né tantomeno per la Champions. Allegri è stato messo in una situazione molto difficile, ma le colpe sono gestionali".