Milan, a Parma giocatori senz'anima e incapaci di occupare l'area avversaria

21.04.2019 16:15 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Paolo Vinci
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan, a Parma giocatori senz'anima e incapaci di occupare l'area avversaria

La prestazione dei rossoneri sul prato del Tardini, desta preoccupazione e non fa ben sperare per il raggiungimento dell'obiettivo Champions. In primis, la mancanza di grinta, di determinazione, di volontà da parte dell'intera squadra, sin dal disastroso approccio alla gara. Come se fosse una sgambata infrasettimanale senza nulla in gioco. Giocatori senza un'anima. A questo, si aggiunge l'incapacità atavica di occupare l'area avversaria, cosa questa sempre più difficile con un baricentro endemicamente arretrato e senza giocatori in grado di verticalizzare. Piatek abbandonato al suo destino e mai servito. Sconcertante poi la gestione del vantaggio dopo il fortunoso gol di Castillejo. Con un Parma assolutamente incapace di reagire, questo Milan insicuro in crisi di identità e privo del minimo barlume di autostima, è stato capace di rilanciare gli emiliani, sospinti solo dalla rabbia. Milan che spreca due punti di importanza capitale per la corsa all'Europa che conta.