Spadafora: "Giusto che procura si sia attivata per offesa territoriale del team manager dell'Atalanta"

13.07.2020 22:48 di Pietro Andrigo   Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Spadafora: "Giusto che procura si sia attivata per offesa territoriale del team manager dell'Atalanta"

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha commentato sul proprio profilo Facebook, l'offesa del team manager dell'Atalanta Mirco Moioli a un tifoso del Napoli andata in scena prima della partita con la Juventus. "Terrone del c***o", ha detto il dirigente della Dea al tifoso che aveva chiesto provocatoriamente a Gasp se anche in questa partita l'Atalanta avrebbe regalato il match ai bianconeri.
Nella serata tra sabato e domenica, la Procura FIGC ha reso noto di aver aperto una inchiesta contro Moioli (che nel frattempo ha chiesto scusa), una decisione accolta favorevolmente dallo stesso Spadafora: "Piena solidarietà alla giovane Beatrice Ion, vittima di una aggressione ripugnante. La ragazza di origini rumene è nella nazionale italiana di basket in carrozzina e, come lei stessa racconta, insieme alla sua famiglia è stata aggredita fisicamente e con insulti razzisti. Ora il padre ha uno zigomo rotto. Sono davvero dispiaciuto, spero che i responsabili vengano assicurati presto alla giustizia. A questo si aggiunge il brutto episodio del team manager dell’Atalanta, per il quale si è già, giustamente, attivata la procura federale della FIGC".