CorSera - Milan a testa alta, a certi livelli ci può stare: segnali incoraggianti dalla notte di Anfield

16.09.2021 08:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
CorSera - Milan a testa alta, a certi livelli ci può stare: segnali incoraggianti dalla notte di Anfield
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Poteva andare meglio, ma anche peggio. I primi quindici minuti di Anfield, ovvero fino al rigore di Salah neutralizzato da Maignan, sembravano il preludio a una goleada, invece il Milan - in un modo o nell’altro - è rimasto a galla, tirando fuori gli artigli e ribaltando il match con uno straordinario uno-due che avrebbe stordito parecchie squadre. Non il Liverpool, non i campioni di Klopp.

TESTA ALTA - Come evidenzia il Corriere della Sera, il successo dei Reds è ampiamente meritato, per via della loro evidente superiorità ma anche - e soprattutto - per la forza mentale mostrata quando il duello, a un certo punto, si era capovolto. Ma il Milan di Pioli esce a testa alta da questa notte piena di gol ed emozioni, e con una consapevolezza in più: a questi livelli - altissimi! - ci può stare. Non era scontato.

BISOGNA CRESCERE - Il Milan, dunque, ha fatto quel che poteva, ma questo “debutto” in Champions deve essere un punto d’inizio, non d’arrivo. Servirà crescere ancora - questo è palese - ma questo ritorno nel salotto buono del calcio europeo, a sette anni dall’ultima volta, manda segnali incoraggianti. Ora sotto con la Juve, altra sfida in cui serviranno coraggio e organizzazione.