CorSera - Milan, offerta al Brescia per Tonali: prestito oneroso da 10 mln e diritto di riscatto fissato a 25 mln

28.08.2020 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
CorSera - Milan, offerta al Brescia per Tonali: prestito oneroso da 10 mln e diritto di riscatto fissato a 25 mln
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'Inter è da tempo vicino a chiudere l'acquisto di Sandro Tonali e secondo molti questa sarebbe dovuta essere la settimana della firma, ma in realtà arrivano segnali di una trattativa in stallo, nonostante l'affare sia già impostato sulla base di un prestito oneroso da 3 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni. Di questa situazione di incertezza prova ad approfittarne il Milan che vuole soffiare il giovane regista del Brescia ai nerazzurri. 

OFFERTA MILAN - Lo riferisce questa mattina il Corriere della Sera che spiega che al momento Tonali non è una priorità per l'Inter, che vuole cedere qualche centrocampista prima di fare nuovi acquisti in mezzo al campo. Marotta, ad interista, non ha più chiamato Cellino, il quale è piuttosto stizzito dall'atteggiamento dei nerazzurri nelle ultime settimane. Il Milan si è fatto avanti e ha già avanzato la sua proposta a Brescia: prestito oneroso (10 milioni) con diritto di riscatto fissato a 25 milioni. 

RUOLO CENTRALE - Il giocatore, da parte sua, non ha mai nascosto la sua fede milanista ed è molto attratto dalla possibilità di trasferirsi in rossonero anche per motivazioni di campo: il giocatore è infatti consapevole che nello scacchiere di Pioli avrebbe un ruolo centrale e quindi avrebbe ottime chance di giocare e di mettersi in mostra. L'Inter resta comunque favorita in quanto ha la possibilità di chiudere da un momento all'altro, ma la strategia attendista sta favorendo la concorrenza del Milan.