CorSera - Milan, trattativa ad oltranza per il rinnovo di Leao. Ma intanto si valutano delle alternative: rossoneri su Lang e Ziyech

19.10.2022 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
CorSera - Milan, trattativa ad oltranza per il rinnovo di Leao. Ma intanto si valutano delle alternative: rossoneri su Lang e Ziyech
MilanNews.it

Chi sperava che l'incontro di ieri tra Ted Dimvula, l’avvocato francese di Rafael Leao, e il Milan potesse portare finalmente alla tanto attesa fumata bianca per il rinnovo del giocatore portoghese è rimasto deluso. Si è trattato di un vertice interlocutorio: la sensazione è che sarà una trattativa lunga e piena di ostacoli. 

CONFUSIONE - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che spiega che, oltre alla ben nota vicenda del risarcimento dello Sporting Lisbona (il Diavolo non ha intenzione di sostituirsi al giocatore nel pagamento della multa, ma allo stesso tempo non esclude di aiutare il giocatore a coprire il debito), a complicare terribilmente il prolungamento di Leao è la confusione che si è creata su chi abbia il mandato per gestire gli affari per conto del portoghese. L'avvocato francese che ieri ha incontrato il Milan ha rapporti piuttosto tesi con l'agente Jorge Mendes: i due hanno infatti visioni differenti e per questo c'è parecchia confusione intorno alla vicenda. 

ALTERNATIVE - In tutto ciò non mancano poi le voci di mercato su diversi top club europei che avrebbero messo gli occhi su Leao: l'ultima squadra che si è iscritta alla corsa per il numero 17 del Milan è il Manchester United (in Inghilterra scrivono che alcuni osservatori dei Red Devils lo hanno osservato in Champions League contro il Chelsea). La trattativa è dunque molto complessa e per questo, per evitare di farsi trovare impreparato in caso di addio, il club di via Aldo Rossi sta studiando delle alternative a Leao: nella giornata di ieri, per esempio, prima di incontrare Dimvula, il dt Maldini e il ds Massara hanno avuto un colloquio a Casa Milan con l’avvocato Ledure, il quale, oltre ad operare per conto di Lukaku, rappresenta anche Noa Lang del Bruges e Hakim Ziyech del Chelsea.