CorSera - Niente vertigini, il Milan vuole proseguire la scalata: Pioli chiede maggiore attenzione ai suoi

26.10.2021 08:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
CorSera - Niente vertigini, il Milan vuole proseguire la scalata: Pioli chiede maggiore attenzione ai suoi
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

È un Milan che non soffre di vertigini, (ri)abituatosi a stare lassù in alto. Era ora, dopo tanti (troppi!) anni bui. Siamo ancora alle prime curve (sono appena nove le gare di campionato disputate), ma il cammino fin qui percorso, osserva il Corriere della Sera, è la summa di progressi costanti certificati sul campo. Insomma, la squadra di Pioli è cresciuta a vista d’occhio, acquisendo personalità e consapevolezza dei propri mezzi.

Cominciano le montagne
La stagione, del Milan e delle altre, sta per entrare ufficialmente nel vivo. Alla prossima sosta di novembre il quadro sarà certamente più chiaro, in un senso o nell’altro. Nelle prossime due settimane scarse, infatti, i rossoneri dovranno scalare un paio di montagne: stasera il Torino, quindi la Roma all’Olimpico e il derby con l’Inter. In mezzo l’ultimissima chiamata per la Champions, ovvero la sfida di San Siro con il Porto. Partite decisive, dunque, che il Milan dovrà affrontare con determinazione e massima attenzione.

Milan, troppi gol subiti
Pioli è soddisfatto dei suoi, ma ci sono ancora alcuni aspetti da migliorare per non perdere il passo da marcia Scudetto. Nelle ultime uscite, infatti, Ibrahimovic e compagni hanno faticato un po’ troppo contro avversari sì spigolosi ma tutt’altro che irresistibili. “Dobbiamo essere più attenti in fase difensiva”, ha dichiarato l’allenatore rossonero alla luce dei troppi gol subiti in A: sono già 9 in altrettante giornate, sei in più del Napoli.