CorSport - Tonali il centenario: a caccia del Napoli con più gol e assist

25.11.2022 12:00 di Francesco Finulli   vedi letture
CorSport - Tonali il centenario: a caccia del Napoli con più gol e assist
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Sandro Tonali ha raggiunto in occasione della gara contro la Cremonese, pareggiata sventuratamente per il Milan 0-0, la 100esima presenza con la maglia del Milan. Il tutto in poco più di due stagioni in cui ha preso batoste ma è anche cresciuto fino a diventare uno dei trascinatori della squadra verso il diciannovesimo Scudetto. Ora, dopo la partita numero cento, vuole ancora di più.

Bandiera

Come sottolinea questa mattina il Corriere dello Sport, il sogno di Sandro Tonali, fin da quando era al Brescia, era quello di diventare una bandiera del Milan. Dopo un primo anno difficile in rossonero e l'anno successivo del riscatto, oggi possiamo dire che Tonali è sulla buona strada. Il rinnovo firmato recentemente fino al 2027 non fa che certificare tutto questo. Un prolungamento arrivato senza tentennamenti e con sole certezze. Sandro è già leader e non solo per le prestazioni in campo ma per l'atteggiamento che mette ogni volta che indossa la maglia rossonera e che lo hanno fatto diventare in pochissimo tempo beniamino e idolo dei tifosi rossoneri. Le cento partite sono solo un punto di partenza e anche il tricolore conquistato la scorsa stagione deve esserlo. Il percorso può essere ancora molto lungo e soddisfacente.

Gol e assist per il Napoli

Nella scorsa stagione, Sandro Tonali è stato trascinatore del Milan non solo per le prestazioni che si sono alzate di livello ma anche perché a margine di queste sono arrivati diversi gol e assist: nello specifico 5 reti e 3 assistenze ai compagni. Quest'anno, complice anche la partenza di Franck Kessie che obbliga Sandro a prestare maggiore attenzione alla fase difensiva, il numero 8 rossonero gioca più lontano dalla porta e questo è un fattore che manca sicuramente al club rossonero. Dunque l'obiettivo a partire da gennaio in poi è cercare di incrementare l'apporto con gol e assist adesso fermo a un gol e tre assist, magari tornando a calpestare zone vicino alla porta avversaria, per lanciare la rincorsa al Napoli. C'è da dire che nella scora stagione 3 gol arrivarono nella parte finale di stagione, questo è un dato che può essere di buon auspicio.