Di Marzio: "Laxalt-Atalanta, prestito con diritto che può trasformarsi in obbligo. Mariano Diaz non ritenuto attaccante da affiancare a Piatek"

20.08.2019 23:28 di Fabio Anelli Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Di Marzio: "Laxalt-Atalanta, prestito con diritto che può trasformarsi in obbligo. Mariano Diaz non ritenuto attaccante da affiancare a Piatek"

Gianluca di Marzio, a Sky Sport "Calciomercato - L'originale", ha parlato così del Milan: "Oggi Maldini ha fatto trapelare che la priorità ora sono le uscite, in particolare gli esterni. Per Laxalt siamo quasi alla conclusione, la trattativa con l'Atalanta è avanzata. Operazione che si dovrebbe chiudere con prestito in diritto di riscatto che potrebbe trasformarsi in obbligo. Il Lione e l’OM sono su Laxalt ma Atalanta è più determinata. Correa è l'obiettivo numero uno ma deve uscire Andrè Silva anche per un fatto numerico. Dal Real Madrid è stato offerto Mariano Diaz ma non è stato ritenuto ideale come attaccante al fianco di Piatek. Il Milan non vuole assolutamente cedere Suso, come anche Donnarumma. Oggi non ci sono le condizioni tecniche, economiche e la volontà di vendere il portiere"