Galliani: "Boa, Amelia e Paloschi sono felicissimi, Ibra resta, domani vedo Clarence e Bozzo"

24.05.2011 20:11 di Federico Gambaro  articolo letto 27422 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Galliani: "Boa, Amelia e Paloschi sono felicissimi, Ibra resta, domani vedo Clarence e Bozzo"

Adriano Galliani ha parlato all'uscita da Via Turati dopo l'incontro con Preziosi per risolvere tutti i nodi di mercato che vedevano legate le due società: "Tutto risolto, mancano le firme dei giocatori, speriamo che tutti loro aderiscano. Quello che ha detto Preziosi è tutto vero, quindi ripeto che Boateng, Amelia, Strasser, Oduamadi sono stati riscattati e Paloschi e Zigoni tornano al Milan. Beretta resta in comproprietà e giocherà al Genoa come Sokratis che è tornato al 100% in rossoblù - ammette l'ad rossonero a "Sky Sport 24" - Non è stata una trattativa semplice poi abbiamo trovato la strada giusta che andava bene sia a noi che al Genoa. Ho sentito Boateng, Amelia e Paloschi, sono tutti felicissimi. Amelia? resterà con noi certamente. Paloschi? Partirà in ritiro e credo rimarrà, ricordiamoci che Pato e Binho non li avremo per un po’. Raiola? è un giocherellone, sono a cena con lui stasera, non li ha tolti i giocatori ma li ha portati al Milan, il rapporto con me è molto buono. Hamsik? Lasciamolo stare, domani vedrò Clarence e poi c’è tempo. Vedrò anche Bozzo domani pomeriggio. Il riscatto del Boa? 7 milioni a pagamento triennale. Ibra? certo resterà al Milan. Allegri? Era in sede e ha partecipato come uditore. Gattuso? Ha il contratto con il Milan. Acquisto per la trequarti? Il primo trequartista da convincere è Clarence, Montolivo? secondo me no, gioca davanti alla difesa e abbiamo Van Bommel e Ambro. Pastore? Lasciatelo dov'è. Ipotesi Ganso? Non è percorribile per la questione degli extracomunitari".