Gazzetta - Milan Campione d'Italia: le otto partite decisive per la vittoria del campionato

23.05.2022 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Milan Campione d'Italia: le otto partite decisive per la vittoria del campionato

La Gazzetta dello Sport celebra ovviamente questa mattina il Milan che ieri sera si è laureato campione d'Italia per la 19^ volta nella sua storia. La Rosea, oltre ad esaltare Pioli e i suoi giocatori, riporta anche le otto partite che sono state decisive per la conquista del tricolore da parte del Diavolo. Eccole nel dettaglio: 

ATALANTA-MILAN 2-3: il 3 ottobre i rossoneri porta a casa una vittoria importantissima a Bergamo, dove qualche mese prima avevano festeggiato il ritorno in Champions League. E' un Milan dominante quello visto contro i nerazzurri di Gasperini, che è rimasto sorpreso dalle invenzioni tattiche di Pioli, il quale ha chiesto a Calabria e Theo Hernandez di giocare dentro al campo e non larghi sulla fascia. 

ROMA-MILAN 1-2: contro Mourinho, è Zlatan Ibrahimovic ad aprire il match con un gran gol su punizione. Poi arrivano la rete su rigore di Kessie e la reazione dei giallorossi, ma la rete dell'ex rossonero El Shaarawy non basta e così il Diavolo torna a casa con altri tre punti d'oro per la classifica. 

INTER-MILAN 1-2: secondo molti il derby di ritorno è stato il vero spartiacque del campionato. Sotto di un gol e in difficoltà per 70', i rossoneri trovano la vittoria grazie ad una doppietta di Olivier Giroud.

NAPOLI-MILAN 0-1: anche l'altro scontro diretto al vertice viene deciso da Giroud, l'uomo dei gol pesanti. Fondamentale nella vittoria milanista anche un'altra mossa tattica di Pioli che schiera la sua squadra con un 4-1-4-1 che sorprende Spalletti e i suoi giocatori. 

LAZIO-MILAN 1-2: sembrava ormai finita e invece al 92' è arrivato il gol di Tonali che ha rimesso in piedi il Diavolo, reduce qualche giorno prima dalla pesante sconfitta nel derby di Coppa Italia. 

MILAN-FIORENTINA 1-0: dopo la sconfitta dell'Inter nel recupero contro il Bologna, i rossoneri battono i viola grazie a Leao e mantengono così il primo posto solitario in classifica. Ora il destino è solo nelle mani della squadra di Pioli. 

VERONA-MILAN 1-3: dopo giorni e giorni a parlare di Fatal Verona, i rossoneri vanno sotto di un gol, ma reagiscono da grande squadra e portano a casa altri tre punti d'oro grazie alla doppietta di Tonali e alla rete di Florenzi. Il sogno scudetto è sempre più vicino...

SASSUOLO-MILAN 0-3: ai rossoneri basta un punto per vincere il campionato, ma il Diavolo scende in campo con una voglia incredibile di vincere. Decisivo, ancora una volta, l'uomo dai gol pesanti, cioè Olivier Giroud che sigla una doppietta. Nel finale del primo tempo ecco anche la terza rete milanista di Kessie. Il sogno scudetto diventa così realtà.