Gazzetta - Milan, talento Leao: potenza fisica e agilità, i compagni scommettono su di lui

07.09.2019 08:03 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Milan, talento Leao: potenza fisica e agilità, i compagni scommettono su di lui

I paragoni, spesso e volentieri, possono risultare scomodi. Basta chiedere a Rafael Leao, arrivato a Milanello con l’etichetta del predestinato. C’è chi lo ha accostato a Aubameyang, chi dice che somiglia a Mbappé e chi addirittura ha scomodato Ronaldo il fenomeno. Mica male. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, il giovane portoghese farà meglio a tapparsi le orecchie e a non pensare ai 35 milioni pagati per lui dal Milan.

QUALITA’ - Leao aspetta con pazienza il suo turno, ovvero una chance superiore ai 15 minuti che Giampaolo gli ha concesso a Udine. Il ragazzo, ovviamente, non parte in pole nelle gerarchie dell’allenatore, ma ha le carte in regola per il futuro. È quello che pensano Maldini e Boban: soprattutto quest’ultimo - osserva la rosea - è stato il grande sponsor di Rafa, arrivato dal Lilla dopo essere stato a lungo nel mirino dell’Inter. Muscoli ma anche agilità e tecnica: a volte si lascia andare a giocate inutili (e questo non piace a Giampaolo), ma è probabilmente l’attaccante che potrebbe infiammare San Siro con numeri da urlo.

JOLLY OFFENSIVO - Molti compagni scommettono sul suo talento: in allenamento fa giocate da fenomeno e i test fisici sono ottimi. Magari gli toccherà ancora restare a guardare, ma Leao è il jolly d’attacco che Giampaolo può giocarsi in ogni momento. Il mondo Milan è curioso di scoprire le potenzialità del classe ’99.