Gazzetta - Nuovo look per il Milan: Fassone e Mirabelli "congelati", Leonardo in pole per il ruolo di d.g.

14.07.2018 07:49 di Salvatore Trovato  articolo letto 80857 volte
© foto di Alberto Fornasari
Gazzetta - Nuovo look per il Milan: Fassone e Mirabelli "congelati", Leonardo in pole per il ruolo di d.g.

Il Milan si rifà il look e, dopo aver cambiato proprietà, potrebbe/dovrebbe rinnovare anche il management. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la condizione degli attuali dirigenti rossoneri resta la più difficile da inquadrare. Nell’assemblea dei soci in programma sabato 21 luglio verrà nominato il nuovo board e anche la posizione di Marco Fassone sarà inevitabilmente ridiscussa.

ANCHE MIRABELLI A RISCHIO - L’attuale amministratore delegato milanista è stato rassicurato nell’ultimo vertice svoltosi a Londra, ma la questione è ancora in sospeso. Così come quella che riguarda il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli. In questi giorni - riferisce la rosea - sarebbero in programma una serie di contatti tra i manager di Elliott e quelli che potrebbero subentrare al Milan. Come a.d. si fa il nome di Ivan Gazidis, direttore esecutivo dell’Arsenal ed ex vice commissario della Major League Soccer.

LEO SEMPRE IN POLE - Sull’area sportiva, invece, c’è una candidatura che sembra aver già raccolto più preferenze delle altre: è quella dell’ex rossonero Leonardo, il quale ha mostrato buone capacità dirigenziali al Paris Saint-Germain. Elliott considera il brasiliano un responsabile di alto profilo a cui affidare la poltrona di direttore generale o di capo dell’area tecnica. Di lui piacciono anche le capacità nelle pubbliche relazioni.