Gol, assist e tante belle giocate: la risposta di Calhanoglu ai fischi di San Siro

21.10.2019 15:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gol, assist e tante belle giocate: la risposta di Calhanoglu ai fischi di San Siro

Durante la lettura delle formazioni prima del match contro il Lecce è stato uno dei giocatori che il pubblico di San Siro ha fischiato di più, ma Hakan Calhanoglu ha risposto sul campo con una grandissima prestazione sia dal punto di vista della qualità che della quantità. Fin dai primi minuti, il turco, che è stato uno dei giocatori rossoneri più criticati nelle ultime settimane (anche per questioni extra-campo), è apparso in palla e le azioni offensive più pericolose sono passate dai suoi piedi.

BELLE GIOCATE - Il numero 10 milanista ha fatto vedere tante belle giocate, a partire dal gol del momentaneo 1-0 (perfetto inserimento senza palla e destro al volo che si è insaccato alle spalle di Gabriel), fino ad arrivare all'assist meraviglioso per il ritorno al gol su azione di Piatek dopo essersi portato avanti il pallone con un colpo di tacco (ha ricordato un po' Boateng contro il Barcellona). In mezzo tante belle cose di Calhanoglu, che ha lottato su ogni pallone e anche nella ripresa è stato stato il più pericoloso (ha preso un palo direttamente da calcio d'angolo).

MIGLIOR PARTITA - Il turco è stato senza dubbio il migliore in campo e anche il pubblico di San Siro, dopo i fischi del pre-partita, gli ha tributato i più che meritati applausi durante il match. L'arrivo di Pioli sembra aver smosso qualcosa in Hakan, che ieri contro il Lecce ha giocato non solo la sua migliore partita in questa stagione, ma forse la migliore in assoluto da quando è al Milan. Purtroppo non è bastata per portare a casa tre punti che sarebbero stati molto importanti sia per la classifica che per il morale di tutta la formazione rossonera, ma si tratta certamente di un ottimo punto di partenza sia per lui che per tutto il Diavolo.