Ibra scalpita, è un leone in gabbia: inizia la settimana che dovrebbe portarlo a lavorare sul campo

02.08.2021 12:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
Ibra scalpita, è un leone in gabbia: inizia la settimana che dovrebbe portarlo a lavorare sul campo
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ibrahimovic freme, scalpita e... lavora. Lavora davvero forte. L’obiettivo è noto da tempo: prendere parte alla trasferta di Genova, luogo della prima gara di campionato del Milan (contro la Sampdoria). Come riporta Tuttosport, Zlatan è un leone in gabbia e vorrebbe accelerare i tempi di recupero, ma sa bene che non si possono bruciare troppe tappe. Nessuno, a Milanello, vuole correre rischi.

SETTIMANA CHIAVE - Quella che inizia oggi è la sesta settimana post intervento, quella in cui potrebbero esserci delle evoluzioni importanti dal punto di vista clinico. I preparatori atletici del Milan sono soddisfatti del percorso fatto da Ibra, il quale spera di tornare in campo al più presto. Per farlo, però, servirà il disco vedere da parte del dottor Mazzoni, che coordina l’area medica rossonera.

STEP SUCCESSIVI - Quando arriverà il via libera definitivo al lavoro fuori dalla palestra, Ibrahimovic dovrà seguire un primo programma individualizzato di circa sette-dieci giorni, propedeutico al rientro in gruppo. Successivamente, in base anche alle sensazioni dello stesso Zlatan, ci sarà il graduale ritorno al lavoro collettivo con il resto della squadra.