Ibrahimovic è tornato, Giroud scalpita, Rebic e Leao sono in forma: Milan, l'abbondanza in attacco è un punto di forza

14.09.2021 11:59 di Salvatore Trovato   vedi letture
Ibrahimovic è tornato, Giroud scalpita, Rebic e Leao sono in forma: Milan, l'abbondanza in attacco è un punto di forza
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Benedetta abbondanza. Pioli, giustamente, se la gode, dopo le ristrettezze della passata stagione, ma ora la domanda sorge spontanea: chi giocherà domani sera in attacco? Negli altri settori le pedine sono - più o meno - già stabilite, ma là davanti no! Perché Ibrahimovic è tornato e Giroud è un titolarissimo. Senza dimenticare Leao e Rebic.

GIOCA IBRA? - Come riporta Tuttosport, l’abbondanza di attaccanti costringerà Pioli a fare scelte pesanti. Tra Liverpool e Juventus bisognerà certamente cambiare qualcosa, ruotando punte ed esterni. Partiamo da Ibrahimovic. Oggi sarà il protagonista della conferenza stampa pre-partita e questo significa, ovviamente, che la sua partecipazione al match di Anfield non è in discussone. Partirà dall’inizio? Vedremo. Con ogni probabilità, sarà lo stesso Zlatan a decidere, essendo ormai il miglior medico di se stesso.

GLI ALTRI - Anche Giroud scalpita, dopo aver assistito dalle tribune di San Siro alla vittoria con la Lazio. Il francese conosce bene il Liverpool e potrebbe tornare utile, magari a gara in corso. E Rebic? Non è un centravanti, ma contro la Lazio si è battuto bene in quel ruolo, fornendo un assist nel primo tempo a Leao (il portoghese è in forma, sarà titolare anche domani?). Il croato, si è ripetuto nella ripresa con Ibra, ma agendo da esterno. Insomma, Pioli dovrà ponderare bene le sue scelte.