Ibrahimovic, il rinnovo col Milan e la variabile Mondiale: la decisione sul futuro in primavera inoltrata

17.03.2022 12:03 di Salvatore Trovato   vedi letture
Ibrahimovic, il rinnovo col Milan e la variabile Mondiale: la decisione sul futuro in primavera inoltrata
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Tutti in attesa. Delle prossime partite, certo. Dell’esito della corsa scudetto, ovviamente. Ma c’è dell’altro: il popolo del Milan, infatti, è in attesa di conoscere il destino di Zlatan Ibrahimovic, l’ultimo re della Milano rossonera. Il totem svedese ha il contratto in scadenza a giugno e tanti dubbi ancora da sciogliere. Il ritiro lo spaventa - lo ha detto lui stesso - ma è una prospettiva da tenere assolutamente in considerazione.

Il Mondiale come spartiacque
Come evidenzia Tuttosport, l’eventuale rinnovo di Ibra passa sicuramente dal Mondiale. È uno dei passaggi cruciali della sua stagione: Zlatan ha l’ambizione di partecipare all’ultima grande manifestazione della sua carriera con la nazionale e non ci sarebbero dubbi, in caso di qualificazione a Qatar 2022, sulla sua scelta. In primavera inoltrata, dunque, l’attaccante e il Milan si vedranno per discutere del futuro: le parti valuteranno insieme il da farsi, in totale serenità.

Tanta voglia di vincere
Il Mondiale, come detto, avrà un peso specifico nella decisione di Ibrahimovic, così come un’eventuale vittoria dello Scudetto col Milan. Per lo svedese, arrivare al tricolore sarebbe la sublimazione della carriera. Pioli, ovviamente, si augura che il suo leader possa dare un apporto importante da qui al termine della stagione.