Il Sole 24 Ore - Nuovo stadio di Milan e Inter: ad oggi in Consiglio comunale prevale il fronte del no

04.10.2019 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Il Sole 24 Ore - Nuovo stadio di Milan e Inter: ad oggi in Consiglio comunale prevale il fronte del no
MilanNews.it

Milan e Inter ormai hanno deciso di abbandonare San Siro e hanno già presentato i due progetti ancora in corsa per il nuovo stadio, ma sono ancora in attesa dell'ok del Comune di Milan, senza il quale il loro piano non potrebbe andare avanti. I contatti tra le parti sono continui e costanti, con i due club che hanno intenzione di spiegare per filo e per segno il loro progetto a tutte le componenti politiche. 

SOLO DUE SI' - Il problema, come spiega questa mattina Il Sole 24 Ore, è che ad oggi in consiglio comunale le due squadre non avrebbero i numeri per passare dalla teoria ai fatti: dei 48 consiglieri, infatti, al momento 20 si esprimono con chiarezza per il no, 7 si dichiarano tendenzialmente non favorevoli, 19 indecisi e aperti al dialogo, mentre sono solo due coloro che voterebbero sì al nuovo impianto (uno di questi è Stefano Parisi, sfidante di Giuseppe Sala alle ultime elezioni amministrative). Le prossime settimane saranno decisive per avere un quadro più chiaro della situazione, oltre che per Milan e Inter per convincere qualche consigliere. 

PROSSIMI PASSI - Intanto, questi sono i prossimi passi di questa vicenda: come riferisce sempre Il Sole 24 Ore, a metà ottobre ci sarà il voto consiliare che dichiarerà o meno “l’interesse pubblico” del progetto (prima Palazzo Marino approverà entro il 15 ottobre il Pgt, poi sarà la volta dello stadio). Successivamente toccherà alla giunta dare il suo parere sulla base dell’indirizzo avuto dai consiglieri. La strada per il nuovo stadio resta quindi in salita, ma Milan e Inter non hanno intenzione di mollare e faranno di tutto per portare a termine il loro progetto.