Maldini a Sky: "I rinnovi e gli acquisti andranno fatti seguendo le linee della società. Questa squadra è più forte di quella dell'anno scorso"

23.08.2021 20:30 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
Maldini a Sky: "I rinnovi e gli acquisti andranno fatti seguendo le linee della società. Questa squadra è più forte di quella dell'anno scorso"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, paolo Maldini ha parlato nel prepartita di Sampdoria-Milan. Queste le sue parole: 

Su Ibrahimovic e Giroud insieme.

"L'idea è quella di far giocare sempre i giocatori migliori. Se staranno bene perchè non dovrebbero giocare insieme ? Hanno strutture fisiche simili ma hanno caratteristiche diverse e Ibrahimovic può girare intorno anche all'altro attaccante agendo da regista avanzato"

Sulla forza della squadra.

"Partiamo dalla base dell'anno scorso, quindi direi di sì. Nella formazione di stasera mancano 5 pilastri rispetto all'anno scorso ma mi sento di azzardare che questa squadra è più forte. Dovremo finire alcune cose sul mercato e poi la squadra sarà completa"

Sul ritorno dei tifosi.

"Abbiamo già avuto i tifosi nelle amichevoli e devo dire che all'inizio rimani quasi spiazzato dai rumori. Per tutti i calciatori e per l'allenatore è fondamentale avere i tifosi allo stadio perchè se no è un altro sport. E' bellissimo e incredibile"

Sull'operazione Pellegri.

"Non è un segreto che Ibrahimovic abbia 40 anni e Giroud ne abbia 35. Siamo una delle squadre più giovani del campionato e vogliamo continuare su questa strada anche in questa stagione. Dobbiamo anche guardare al futuro"

Sul rinnovo di Kessie e le altre operazioni.

"Credo che ci sia una linea comune parlando di un rinnovo e di un acquisizione. Dobbiamo agire seguendo la sostenibilità, senza andare oltre certe linee dettate dalla proprietà. Nel passato lo abbiamo fatto e abbiamo pagato. Sia i rinnovi di giocatori che non abbiamo potuto fare, sia le acquisizioni andranno fatte seguendo questo spirito. Non parto poi su preconcetti per i giocatori o riguardo a calciatori che hanno giocato in altri campionati, sono aperto a tante soluzioni

Sui giovani e sulle riserve.

"Anche giocatori come Krunic e Tonali hanno portato dietro tanti preconcetti. Sono stati giocatori importanti nella scorsa stagione e dai nostri giovani ci aspettiamo che siano più pronti dell'anno scorso"

Sul sogno scudetto.

"Sognare mi è sempre piaciuto. Poi come dice Capello è giusto essere realisti ma un sogno non si nega a nessuno"