Milan, Bennacer va al massimo: l'algerino titolare in 8 delle 9 partite disputate fin qui in stagione

20.09.2022 14:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, Bennacer va al massimo: l'algerino titolare in 8 delle 9 partite disputate fin qui in stagione
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Ismael Bennacer in questo 2022/2023 è un assoluto punto fermo per il Milan di Stefano Pioli. Dopo l’investitura che lo stesso tecnico rossonero gli ha fatto il 4 luglio (primo giorno di raduno in questa stagione), l’algerino sta rispondendo presente, sul campo e con i fatti. Il 4-2-3-1 che il Diavolo utilizza abitualmente è un modulo che gli si addice in pieno, che gli permette di sfruttare tutte le sue qualità sia in fase di costruzione di gioco che in fase di rottura. Nelle 9 partite fin qui disputate il 4 rossonero ne ha disputate 8 da titolare, per un totale di 665 minuti giocati fra Serie A e Champions League. Bennacer è un leader carismatico e tecnico, che in campo fa sentire la sua presenza in ogni momento del match. Ora ci sono le Nazionali, un buon momento per pensare ad una importante questione: il rinnovo di contratto.

IL MILAN VUOLE BENNACER NEL SUO FUTURO

Bennacer ha il contratto in scadenza con il Milan fra poco meno di 2 anni, ossia nel giugno 2024. Però, per continuare a formare una coppia letale in mezzo al campo con Sandro Tonali (che pochi giorni fa ha prolungato il suo accordo con il club di via Aldo Rossi fino a giugno 2027), non si può fare a meno del rinnovo. Da diversi mesi si parla tanto del nuovo accordo dell’ex Empoli con il Diavolo, ma per ora non si è passati alle cose formali (per dirla alla Marco Fassone). Mancano sia l’accordo, che ovviamente la firma. Bennacer attualmente guadagna 1,5 milioni e il Milan è disposto a raddoppiare il suo salario annuo pur di farlo rimanere. Le parti si incontreranno prossimamente perché dopo aver perso Franck Kessie, il Milan non vuole ritrovarsi nella stessa situazione anche con Bennacer. L'autunno probabilmente ci regalerà una svolta sulla vicenda.