Milan, una supermediana ai blocchi di partenza. E Pioli aspetta il quarto colpo

12.09.2020 14:00 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, una supermediana ai blocchi di partenza. E Pioli aspetta il quarto colpo

Manca una settimana alla ripartenza della Serie A dopo che, poco più di un mese fa, si salutava la lunga e travagliata stagione 2019/20.   L’annata 2020/21 dovrà essere un’annata di riscatto e di conferme per molte squadre, specie per una formazione come il Milan che da troppi anni vive stagioni altalenanti fatte di pochi alti e molti bassi. Le conferme di Pioli e Ibrahimovic, in questo senso, dovranno essere fattori di continuità per un Milan che in questa strana sessione di calciomercato ha trovato rinforzi importanti, soprattutto a centrocampo. Ai blocchi di partenza, infatti, la squadra di Pioli si presenterà con una supermediana formata da un cocktail di qualità e quantità garantito dalle presenze di Kessiè, Tonali e Bennacer. E non è finita. Il Milan, infatti, aspetta e cerca un quarto colpo per completare il centrocampo rossonero.

QUALITA’ E QUANTITA’ - Il Milan degli ultimi mesi di campionato si è mostrata una squadra atleticamente pimpante ma al tempo stesso capace di mostrare grandi sprazzi di qualità. In questo senso, quindi, il centrocampo rossonero necessità di polmoni e piedi buoni e le presenze di Tonali, Bennacer e Kessiè rispondono a queste necessità. I rossoneri di Pioli partiranno con il fidato 4-2-3-1 in cui, al momento, la titolarità sarà presa dai due centrocampisti africani che hanno garantito nelle ultime uscite proprio queste caratteristiche. La presenza di Tonali, un centrocampista che abbina qualità a quantità, sarà importante per dare a Pioli maggiori soluzioni per le combinazioni del centrocampo rossonero.

NE MANCA UNO - Per completare il reparto rossonero è chiaro a molti che manca un ultimo tassello. Le possibili partenze di Krunic e Paquetà, in questo senso, potrebbero finanziare l’ultimo colpo a centrocampo. I nomi sono quelli dei soliti noti che, da giorni, circolano in orbita Milan: l’ex Bakayoko e i giovani Florentino e Soumarè. La caratteristica che accomuna i tre, in particolare, è la fisicità, segno importante che Pioli ha l’esigenza di avere due centrocampisti atleticamente importanti come Kessiè e il futuro mister x rossonero e due mediani di qualità come Tonali e Bennacer. Un centrocampo completo, quindi, che può lanciare il Milan verso obbiettivi importanti.