MN - Nuovo contratto Maldini: più operatività decisionale, ma dentro le linee stabilite dal CdA

01.07.2022 23:30 di Pietro Mazzara Twitter:    vedi letture
MN - Nuovo contratto Maldini: più operatività decisionale, ma dentro le linee stabilite dal CdA
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Iniziano a emergere le prime indiscrezioni in merito al nuovo contratto sottoscritto da Paolo Maldini (e Ricky Massara) che è stato avallato dal consiglio d’amministrazione del Milan e che ha reso operativi i due dirigenti, nel pieno svolgimento delle loro funzioni.

Stando a quanto appreso, uno dei punti chiave sui quali Maldini si è ritenuto soddisfatto è quello dell’operatività in sede di campagna acquisti. Il dirigente avrebbe ottenuto libertà d’azione sui profili da trattare, senza quelle fasi di confronto (o interferenze in base alle scuole di pensiero) che hanno caratterizzato il lavoro svolto fino a questo momento.

Ciò vuol dire un maggiore flessibilità sulla fase decisionale per acquistare un giocatore, ma non vuol dire che Maldini e Massara avranno in mano le chiavi della cassaforte milanista. La loro indipendenza operativa dovrà comunque rientrare nelle linee guida generali e nel budget che verrà loro messo a disposizione dal consiglio d’amministrazione del club.