Noi non chiediamo la prova tv...

20.02.2012 08:00 di Redazione MilanNews   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Noi non chiediamo la prova tv...

Inizia oggi la settimana dello scudetto, una lunga corsa d’avvicinamento a Milan-Juventus che, tuttavia, viene macchiata da un episodio passato inosservato ai più successo durante la sfida di sabato sera tra i bianconeri e il Catania. No, non ci stiamo riferendo al gol di Chiellini che affossa il suo diretto avversario per poi mettere il pallone alle spalle di Kosicky bensì di un fatto compiuto da un ex rossonero. E’ il minuto numero 41 della partita di sabato quando Andrea Pirlo, che ha realizzato su calcio di punizione il gol del momentaneo pareggio juventino, ferma con una netta gomitata il trequartista del Catania Gomez togliendogli il pallone e facendo ripartire l’azione della squadra di Conte. Non ci stiamo inventando nulla, perché il fatto è stato documentato dalle immagini e segnalatoci da molti tifosi imbufaliti (CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO) del comportamento dell’ex metronomo rossonero che nell’arco di un paio di partite si è reso protagonista di episodi non certo edificanti e degni della sua classe. Nonostante il fatto sia di dominio pubblico, nessuno ha chiesto, come successo con le parole di Chiellini nel post Milan-Juventus di TIM Cup, la prova televisiva per l’accaduto ma il movimento del gomito destro del centrocampista bresciano appare del tutto innaturale, se non addirittura volontario. Lungi da noi giudicare tale comportamento perché non si ha la riprova della volontarietà, ma le immagini raccontano una verità abbastanza netta.