Pioli conserva ancora l'asso nella manica: aumenterà il minutaggio di Ibrahimovic, ma non ora

03.04.2022 12:00 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Pioli conserva ancora l'asso nella manica: aumenterà il minutaggio di Ibrahimovic, ma non ora
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

"Ibrahimovic convive con i suo acciacchi, ma sta bene": così Stefano Pioli ha parlato della condizioni di Zlatan Ibrahimovic nella conferenza stampa in vista del match con il Bologna, che, nelle ultime uscite tra Milan e Svezia, ha messo sempre più minutaggio sulle gambe. La preparazione che ha deciso di mettere in atto il Milan è evidente: prima di rischiare Zlatan, Pioli vuole avere lo svedese al 100% delle sue energie. Per ora Giroud va bene: segna, fa assist e aiuta la squadra con un grande lavoro sporco. Ma il Milan è entrato nel rush finale per lo scudetto, per questo serviranno anche le giocate di Ibra.

IL RUOLO DI IBRA - Non solo in campo, ma il ruolo di Zlatan è anche quello da punto di riferimento all'interno dello spogliatoio. Nell'abbassare la pressione e nell'infondere tranquillità, lo Zlatan 41enne è bravissimo. Lo svedese vedrà sicuramente campo in questo finale di stagione, come confermato dallo stesso Pioli questa mattina nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Bologna: "Ibrahimovic dovrà aiutare la squadra per dare il massimo come ha sempre fatto".