Prime prove da titolare: Salamon scala in fretta le posizioni

28.02.2013 14:00 di Matteo Calcagni   Vedi letture
© foto di Balti Touati/PhotoViews
Prime prove da titolare: Salamon scala in fretta le posizioni

Prove di formazione a Milanello, in attesa della seduta di rifinitura di domani pomeriggio. Massimiliano Allegri deve sostituire Philippe Mexes, squalificato a seguito dell'ammonizione rimediata nel derby, potendo scegliere fra tre elementi da affiancare a Zapata: Yepes, Zaccardo e Salamon. Il favorito, favoritissimo, resta l'esperto colombiano, ma nella mattinata odierna sono salite anche le quotazioni del giovanissimo difensore polacco. Bartosz Salamon, secondo quanto riportato da Sky Sport 24, è stato provato al fianco di Zapata nella seduta mattutina, segno che il tecnico livornese è desideroso di testare al più presto il nativo di Poznan. Il ventunenne ex Brescia rappresenta il futuro, ma non è da escludere che possa tornare utile già nella stagione in corso: se non con la Lazio, l'esordio in maglia rossonera sarà soltanto rimandato. Appena è stato risolto il problema alla caviglia, Allegri non ha lesinato ad inserire il ragazzo negli schemi, portandolo in panchina al derby e tenendolo in seria considerazione per la gara di sabato. Dall'impatto che avrà Salamon in questi mesi, sia in allenamento che in campo, potranno mutare considerevolmente le esigenze del Milan nell'ambito della retroguardia: se il polacco dovesse convincere da subito, le necessità sul mercato andrebbero quasi totalmente a decadere.