Probabile formazione Milan: contro il Verona con le scelte quasi obbligate

15.10.2021 20:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Probabile formazione Milan: contro il Verona con le scelte quasi obbligate
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Domani sera andrà in scena Milan-Hellas Verona, match valido per l'ottavo turno di Serie A: la partita sarà visibile sui canali Sky e in streaming su DAZN. Primo match dopo la sosta per le nazionali, due settimane che non sono state benevole con Mister Pioli: il tecnico rossonero ha sì recuperato Calabria, Giroud e Krunic, ma ha perso per infortuni e positività al Covid tre titolarissimi: Maignan, problema serio al polso sinistro, Theo e Brahim, entrambi positivi. Contando anche che diversi giocatori sono tornati solo ieri dalle nazionali e avranno solo tre allenamenti in gruppo in vista della sfida di domani sera, le scelte di Pioli per la partita con gli scaligeri sembrano essere piuttosto limitate.

TORNA GIROUD, PRIMA PER DANIEL - La notizia positiva è il ritorno di Giroud, quella negativa l'assenza di Brahim Diaz. Il francese ha smaltito i problemi alla schiena e tornerà al centro dell'attacco, mentre dietro di lui Maldini va verso una maglia da titolare: per Daniel sarebbe la prima dall'inizio a San Siro. Sugli esterni ci saranno Saelemaekers e Ante Rebic: nonostante abbia subito un colpo che nella giornata odierna gli ha fatto concludere prematuramente (a scopo precauzionale) la sessione d'allenamento, il croato dovrebbe scendere in campo e giocare da titolare. Pronti a subentrare dalla panchina Pellegri, Rafa Leao (tornato solo ieri dagli impegni col Portogallo) e un recuperato Rade Krunic. Per Ibrahimovic si deciderà domattina, come anticipato dal tecnico rossonero: Zlatan ieri è tornato ad allenarsi in gruppo, domattina verrà presa la decisione sull'eventuale convocazione.

CHI IN COPPIA CON KESSIE? - Assieme a Franck Kessie, squalificato per una giornata nelle competizione europee e assente martedì sera contro il Porto in Champions League, dovrebbe giocare Bennacer, favorito su Tonali. Pioli scioglierà domani tale dubbio.

OCCASIONE TATARUSANU - Con Mike Maignan out per due mesi e mezzo tocca a Ciprian Tatarusanu: in attesa che Mirante acquisisca un minimo di forma sarà sicuramente il rumeno a difendere i pali della porta rossonera. Sugli esterni si va verso questa soluzione: Calabria a destra, il terzino ha recuperato dall'affaticamento, e Ballo-Touré a sinistra a posto dell'indisponibile Theo Hernandez. Al centro turno di riposo per Kjaer; a fare coppia con l'insostituibile Tomori ci sarà capitan Romagnoli.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo-Touré; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Maldini, Rebic; Giroud.