Probabile formazione Milan: tornano Kessie e Giroud dall'inizio

25.10.2021 20:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Probabile formazione Milan: tornano Kessie e Giroud dall'inizio
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Non c'è tempo per godersi i tre punti di sabato sera a Bologna, siamo già alla vigilia di Milan-Torino, match valido per la decima giornata di Serie a in scena domani sera a San Siro alle ore 20:45 e visibile dai tifosi su DAZN. Per la difficile sfida contro i granata di Juric mister Pioli ritrova Kessie, pienamente recuperato dopo la febbre, e Theo Hernandez, che è pronto per giocare uno scampolo di partita dopo essere stato out per il Covid. Andiamo a vedere quelle che potrebbero essere le scelte del tecnico rossonero:

OLIVIER DALL'INIZIO - Pioli è stato sincero, i 95 minuti giocati da ibrahimovic al Dall'Ara non erano in programma: Zlatan ha sì bisogno di giocare, ma non bisogna esagerare. Per questo contro il Toro comincerà dalla panchina, con Oliver Giroud pronto a riprendersi una maglia da titolare: anche il francese non è al top della condizione ma ha più minuti nelle gambe dello svedese. Per il resto dell'attacco le scelte sono obbligate: Diaz, Rebic e Castillejo sono indisponibili, quindi domani sera scenderanno in campo dal primo minuto Leao, Krunic e Saelemaekers.

TORNA KESSIE - Franck Kessie è disponibile e partirà dall'inizio: dopo aver saltato Porto e Bologna per squalifica prima e per una febbre poi, l'ivoriano è pronto a tornare nell'undici titolare. Al suo fianco dovrebbe esserci Sandro Tonali, con Bennacer e Bakayoko pronti a subentrare dalla panchina.

RIPOSA KJAER, C'È ROMAGNOLI - Rispetto alla trasferta emiliana ci si aspetta un solo cambio, ovvero quello di Romagnoli per Kjaer. Sarà il capitano rossonero ad affiancare Tomori al centro della difesa. Sugli esterni ci saranno Calabria e Ballo-Touré, con Theo pronto per uno spezzone di partita nel secondo tempo nel caso ce ne fosse bisogno. In porta toccherà ancora a Tatarusanu.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo-Touré; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud.