Tuttosport - Milan, Ibra è l’uomo dei derby: senza Gigio e Calha servirà ancora di più la sua leadership

26.01.2021 09:59 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Tuttosport - Milan, Ibra è l’uomo dei derby: senza Gigio e Calha servirà ancora di più la sua leadership

Il Milan si aggrappa a Ibrahimovic, l’uomo derby per eccellenza. Nessun rossonero, infatti, ha fatto meglio di Zlatan negli ultimi dieci anni: sono 7 i gol messi a segno contro l’Inter, 3 dei quali nel 2020 e 2 - decisivi per la vittoria - nel confronto di inizio stagione.

LEADERSHIP - Insomma, è la sua partita. Come sottolinea Tuttosport, lo svedese sente particolarmente la gara contro i nerazzurri e non lo ha mai negato. Affrontare l’Inter gli ha sempre fornito dei grossi stimoli, e sarà lo stesso anche stavolta. Con le assenze di Gigio Donnarumma (squalificato) e Hakan Calhanoglu (alle prese con il Covid) Ibrahimovic sarà chiamato ancor di più a essere il leader tecnico e carismatico della squadra di Pioli.

REAZIONE - Per il Milan, che arriva a questo derby ancora scosso dalla pesante sconfitta subita in campionato con l’Atalanta, sarà l’ennesima prova di maturità. Zlatan, di situazioni simili, ne ha vissute parecchie e sa bene che farsi prendere dalla frenesia può essere solo controproducente. Stasera, come sempre, proverà a trascinare i suoi.