Ag. Tanganga: "È normale che i top club italiani guardino in Inghilterra per vedere se ci sono giocatori che fanno al caso loro"

24.01.2022 16:50 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Ag. Tanganga: "È normale che i top club italiani guardino in Inghilterra per vedere se ci sono giocatori che fanno al caso loro"
MilanNews.it

Roberto De Fanti, agente di Tanganga, ha parlato a “Transfer Talk” su Sky Sport UK. Queste le sue dichiarazioni.

La possibilità per il difensore di un prestito in Turchia l’estate scorsa: “Con l’allenatore abbiamo considerato il fatto che Japhet dovesse trovare più minutaggio in questa stagione. C’erano tanti club interessati, quello più vicino al giocatore è stato il Galatasaray, un club importante a livello europeo. Ma Japhet ha iniziato ad avere la convinzione di poter trovare i suoi spazi al Tottenham: è rimasto qui e da quest’estate ha giocato diciannove partite”.

Ci sono però ancora delle voci a riguardo di un trasferimento in prestito, questa volta in Italia, al Milan: “Proverò a dare una risposta generica (ride, ndr): i club di Serie A stanno guardando parecchio in Premier League, ad esempio com’è successo con Dzeko, Smalling… Oppure Tomori, che credo sia l’esempio migliore: non giocava al Chelsea, è andato al Milan ed è tornato in Nazionale. Tammy Abraham anche, ha segnato, se non sbaglio, già 17 gol… Quindi credo che sia normale per i big club italiani di guardare in Inghilterra per vedere se ci sono giocatori che fanno al caso loro”.