Dieci giorni alla fine del mercato: il Milan tra Silva, Correa, Laxalt e Kessie

23.08.2019 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dieci giorni alla fine del mercato: il Milan tra Silva, Correa, Laxalt e Kessie

Ultimi giorni di mercato per il Milan e ancora diverse operazioni da completare. In entrata c’è sempre il nome di Angel Correa, l’unico vero obiettivo in entrata. L’argentino piace tantissimo alla dirigenza e lo aspetteranno fino alla fine del mercato se necessario. Il giocatore invece ha rifiutato tutte le destinazione per aspettare il salto al Milan. Cosa manca? Che i rossoneri facciano l’offerta dopo aver ceduto Andrè Silva. Il portoghese è in uscita e dal Portogallo potrebbero arrivare i soldi necessari dallo Sporting, squadra interessata all’attaccante ex Siviglia. Dalla Spagna invece è emersa una voce su Pepe Reina: il Real starebbe pensando al portiere rossonero per sostituire Keylor Navas. L’ex Napoli percepisce più di tre milioni netti a stagione e con il suo addio il Milan potrebbe anche liberarsi di un ingaggio pensante. Nei prossimi giorni potrebbero esserci sviluppi.

Dalla Francia invece si parla del Monaco interessato a Kessie ma il club rossonero ha fatto filtrare che al momento non ci sono stati contatti diretti per discutere dell’ivoriano. In uscita ci sono Ivan Strinic, che piace alla Spal, e soprattutto Diego Laxalt, molto vicino all’Atalanta. Dal suo entourage filtra fiducia e ottimismo per la chiusura con la Dea ma manca ancora qualcosa per quanto riguarda l’ingaggio. Tra i club invece l’affare sembra essersi incanalato sui binari del prestito oneroso a due milioni, con diritto di riscatto a 13, e la possibilità che possa tramutarsi in obbligo a determinate condizioni.