Il consiglio tra le righe di Pioli a Leao per il suo futuro

05.12.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Il consiglio tra le righe di Pioli a Leao per il suo futuro
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il suo Mondiale era cominciato con il botto: primo pallone toccato e primo gol. Non è stata, però, una giocata estemporanea: Rafael Leao è, ormai, un fuoriclasse su più fronti, un calciatore capace di dominare in lungo e in largo il campionato italiano, di essere decisivo anche in Europa e con l'ambizione di diventare protagonista anche con la sua nazionale al Mondiale in corso in Qatar.

Le parole di Pioli
E... deve ancora crescere! Ne è convintissimo Stefano Pioli, tecnico rossonero, il quale, ospite negli studi di Sky Sport, si è così espresso su di lui: "Deve fare ancora un salto per poter diventare un campione. In campo aperto diventa imprendibile, ma ci sono volte in cui lo accentriamo di più ed altre in cui si abbassa troppo rispetto a quello che vorremmo. È un giocatore offensivo, più sta vicino all’altra area e meglio è. Ma se sta qualche minuto senza toccare palla tende ad abbassarsi. Lui può giocare dappertutto e può fare tutto, può diventare ancora più decisivo in area, vorrei ci entrasse con più continuità e determinazione, ma se pensiamo al Rafa di 2 anni fa e al progresso che ha avuto… Qualcosina gli manca, come a tanti: è ancora giovane e non può avere il bagaglio completo, ma è intelligente e disponibile, sono sicuro che arriverà".

Il consiglio
Il messaggio di Pioli è riportato integralmente per permettere di leggere tra le righe quello che è il consiglio dell'allenatore rossonero al suo giovane calciatore: restare al Milan; non una novità: poco meno di due mesi fa, lo stesso suggerimento era arrivato anche da Paolo Maldini. A Leao, in poche parole, conviene restare al Milan: in rossonero è il fuoriclasse, l'uomo di punta, viene esaltato e può esaltare, ha un allenatore che lo sostiene e una dirigenza che lo sa gestire, un progetto con cui vincere nel modo più bello e più giusto. "Sono sicuro - ha concluso Pioli a Sky - di due cose: che Leao stia bene con noi e che Paolo e Rafa stanno parlando. Quindi aspettiamo buone notizie. Voglio bene a Rafa, credo che il suo percorso non sia ancora finito. Sta bene con i suoi compagni e sta bene a Milano".