Milan, dopo Maignan e Tomori sono quattro gli obiettivi di mercato in scaletta

20.06.2021 08:15 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Milan, dopo Maignan e Tomori sono quattro gli obiettivi di mercato in scaletta
MilanNews.it

Il Milan è una delle poche squadre in Europa ad aver investito più di 40 milioni di euro in questo avvio di calciomercato. Gli acquisti di Mike Maignan per 13 milioni più due di bonus, e il riscatto di Fikayo Tomori per 28 milioni di euro, hanno messo il Milan tra le società più attive in assoluto. Ora però la scaletta della dirigenza prevede la risoluzione di tre casi di prestiti e un altro possibile acquisto.

Il Milan settimana prossima proverà a chiudere almeno uno tra Brahim Diaz, Junior Firpo o Diogo Dalot, tutti e tre le trattative saranno impostate sulla formula del prestito con diritto di riscatto. Quella più probabile è l’operazione Diaz, grazie ai buoni rapporti con il Real Madrid. Si sta trattando sulle cifre del riscatto. Mentre per Firpo c’è la resistenza del Barcellona sulla formula ma il giocatore ha chiesto di partire e di passare al Milan. Infine Dalot, che si è trovato benissimo in rossonero, ma il Manchester United prima di concedere un nuovo prestito vorrebbe provare a monetizzare con una cessione.

Il caso Sandro Tonali è diventato quello più spinoso. Il Milan vorrebbe un ulteriore sconto ma l’opzione del diritto di riscatto è scaduta il 16 giugno, ora la trattativa prosegue ad oltranza fino a quando non si troverà una soluzione. I rossoneri dopo aver versato 10 milioni l’anno scorso vorrebbero spendere per Tonali altri 10 milioni più il cartellino di Olzer, dunque risparmiando 15 milioni totali.