Milan: Hauge verso la cessione, ma il club rossonero chiede una cifra più alta

05.07.2021 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Milan: Hauge verso la cessione, ma il club rossonero chiede una cifra più alta
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Jens Petter Hauge è già vicino all’addio dopo nemmeno un anno di Milan. Il norvegese era stato acquistato dal Bodo Glimt per 4,2 milioni di euro l’anno scorso a inizio ottobre e ora ha già la valigia pronta per lasciare Milanello, anche in maniera sorprendente. L’esterno sinistro dopo un buon inizio ha fatto fatica ad imporsi e col tempo è stato utilizzato sempre meno dall’allenatore Stefano Pioli. Chiuso da Rebic e Leao, qualche volta nel corso della stagione è stato adattato anche Brahim Diaz a sinistra, il norvegese ha avuto poche possibilità di mettersi in mostra nella seconda parte di campionato. Il Milan però oltre ad acquistare sta valutando anche delle cessioni e vorrebbe ottenere risorse lasciando partire le riserve. Hauge, così come Castillejo, Conti, Caldara e qualche altro giocatore, può essere sulla lista dei partenti.

Hauge ha mercato in Germania, con il Wolfsburg che si era fatto sotto prima di tutti incontrando l’agente del giocatore, ma nelle ultime ore è stato l’Eintracht di Francoforte a mettere sul tavolo una proposta concreta per il Milan. I tedeschi vorrebbero investire 8 milioni più bonus, mentre la richiesta del Milan era di 15 milioni di euro. La sensazione è che pur di mettere a segno una plusvalenza, il Milan si disposto ad accettare l’addio di Hauge se l’Eintracht alzasse la parte fissa dell’offerta, naturalmente sempre con l’inserimento di bonus. I rossoneri dopo aver venduto Diego Laxalt in Russia porrebbero guadagnare soldi freschi da Hauge, e provare a utilizzarli per aggiustare ulteriormente la rosa.