Allegri: "Sacchi dice di tenere il pallone: io non capisco e mi arrabbio"

06.12.2019 13:14 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Allegri: "Sacchi dice di tenere il pallone: io non capisco e mi arrabbio"

Lunga intervista di Massimiliano Allegri, ex tecnico della Juventus, a Il Corriere della Sera. Pochissimo - se non nullo - lo spazio riservato ai bianconeri, c'è invece moltissima "filosofia" calcistica. "I giocatori africani stanno spostando il calcio sul lato fisico, la qualità resta fondamentale, ma la base sta cambiando. Poi sto rivedendo un grande ritorno del contropiede. Abbiamo seguito per vent'anni Guardiola, equivocando. Lui raccontava la sua eccezione, non è un calcio per tutti. Il Barcellona nasce da Iniesta, Messi e Xavi, tre giocatori che pressano alti e spingono le difese avversarie nella loro area. Quando sento Sacchi che parla di tenere il pallone e avere atteggiamenti propositivi non capisco cosa dica e mi arrabbio".