Capello su Ibra: "Decisivo a 39 anni perchè non gioca per partecipare, ma per vincere"

19.10.2020 11:36 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Capello su Ibra: "Decisivo a 39 anni perchè non gioca per partecipare, ma per vincere"

Fabio Capello, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato così di Ibrahimovic: "Con me si sfonda una porta aperta quando si parla di Zlatan. L’ho voluto io in Italia. Ibra è un giocatore particolare. Unisce un elevato livello di professionalità a una personalità straripante. Riesce ad essere decisivo anche a 39 anni perché lui non gioca per partecipare: Ibra vuole vincere. Un campione come lui è una forza trainante per l’intero gruppo. I più giovani vedono Ibra impegnarsi al massimo in allenamento e pensano: se uno come lui sgobba così durante la settimana, noi non possiamo tirarci indietro".