Oddo sull'Italia: "Spirito che mi sembra di riconoscere. Come nel 2006 non siamo i più forti, ma..."

18.06.2021 16:36 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Oddo sull'Italia: "Spirito che mi sembra di riconoscere. Come nel 2006 non siamo i più forti, ma..."
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Anche Massimo Oddo, campione del Mondo nel 2006, ha parlato alla Gazzetta dello Sport delle possibilità di vittoria dell’Italia in questo Europeo elogiando il lavoro del ct Mancini: “A prescindere dai risultati vedo uno spirito che mi sembra di conoscere bene, un’atmosfera positiva dove tutti esultano e sono felici. E così anche se non sei il più forte sulla carta puoi colmare il distacco. Nel 2006 è successo proprio questo. Non eravamo i più forti. Nessuno ci dava per favoriti, la Francia probabilmente aveva una squadra superiore, ma alla fine abbiamo vinto noi. - continua Oddo – Mancini ha cambiato mentalità, ora l’Italia entra in campo per giocare e vincere. I ct non hanno la banchetta magica, vedono poco i giocatori e non possono costruire gioco, l’importante è mettere i giocatori nella posizione giusta e Mancini ha fatto questo splendidamente. Possiamo arrivare in alto, poi sappiamo che in questi tornei conta anche la fortuna. Ma per mentalità siamo da finale”.